Oggi ti voglio far conoscere una delle torte tipiche della pasticceria siciliana la torta con crema alla ricotta chiamata anche “torta fedora“. E’ una torta con una base di pan di Spagna e farcita con ricotta di pecora zuccherata, e infine decorata con le mandorle. Vediamo assieme come realizzare questa buonissima torta.

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 60 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
Tempo totale: 1 ora 40 minuti
Ricetta per 12 persone

Ingredienti per il pan di spagna:

  • 7 uova
  • 150 gr di farina 00
  • 180 gr zucchero
  • 100 gr fecola di patate
  • 1 bustina di lievito per dolci Pane degli Angeli
  • 4 gocce di estratto di vaniglia (facoltativa)

Ingredienti per la crema alla ricotta:

  • 1 kg di ricotta di pecora
  • 100 gr di zucchero a velo
  • gocce di cioccolato facoltative

Ingredienti per la bagna:

  • 120 ml di acqua
  • 80 gr di zucchero
  • 1 bicchiere di liquore alla cannella

Ingredienti per decorare la Torta:

  • 100 gr. di lamelle di mandorle

Preparazione della torta con crema alla ricotta:

Per la realizzazione di questa torta con crema alla ricotta dobbiamo considerare diverse preparazioni per poi assemblare il tutto, quindi ti consiglio di procedere seguendo i miei suggerimenti:

Per prima cosa iniziamo a preparare il pan di spagna che si dovrà raffreddare prima di essere farcito.

Preparazione della pan di spagna

Sbatti le uova con lo zucchero per almeno dieci minuti, il composto deve risultare ben gonfio e spumoso. Puoi aiutarti con una planetaria. Successivamente unisci poco a poco la farina e la fecola di patate setacciata ed infine aggiungi l’aroma e il lievito e amalgama bene tutti gli ingredienti.
Imburra ed infarina una teglia a cerchio apribile, versa dentro il composto cercando di livellare la superficie con una spatola per evitare che gonfi troppo al centro ed inseriscilo nel forno, preriscaldato a 170/180°, per 30 minuti circa.
Trascorso questo tempo spegni il forno e lascialo dentro sempre a forno chiuso per altri cinque minuti, successivamente lascialo per altri cinque minuti dentro il forno, questa volta leggermente aperto. Quando il pan di Spagna sarà ben freddo estrailo dalla teglia, addesso è pronto per essere tagliato.
Se vuoi, puoi seguire la nostra ricetta del pan di spagna realizzata con foto passo passo.

pan di Spagna

Mentre il pan di spagna sarà nel forno a cuocere prepara la bagna alla cannella, infatti anch’essa dovrà raffreddarsi prima di essere utilizzata.

Preparazione della bagna per la torta con crema alla ricotta

Metti l’acqua e lo zucchero in un pentolino. Porta a bollore e spegni quando lo zucchero sarà sciolto.

Acqua e zucchero

Lascia raffreddare e puoi aggiungi il liquore alla cannella. Se non dovessi trovare questo liquore o preferisci realizzare una torta con bagna analcolica ti consiglio di aggiungere un pizzico di cannella alla crema alla ricotta.

Preparazione della crema alla ricotta

Prendi la ricotta di pecora falla sgocciolare per eliminare il siero e setacciala con un colino da cucina a maglie strette.

ricotta di pecora scolata

ricotta di pecora setacciata

Una volta che hai fatto questa operazione aggiungi lo zucchero a velo (eventualmente aggiungi anche la cannella se non hai utilizzato il liquore alla cannella nella bagna). Se vuoi puoi aggiungere anche delle gocce di cioccolato fondente ma la torta è buonissima anche senza.
Amalgama il tutto con l’utilizza di un cucchiaio di legno e tieni in frigo fino al momento dell’utilizzo.

ricotta con lo zucchero

Preparazione delle lamelle di mandorle

Le lamelle di mandorle ti serviranno per la decorazione finale della torta, e visto che hai ancora il forno caldo, impostalo alla temperatura di 160°.
Aggiungi un foglio di carta forno su una teglia e disponi le lamelle di mandorla, quando il forno sarà arrivato alla temperatura desiderata falle tostare per circa 10 minuti.
Trascorso questo tempo lasciale raffreddare e tienile da parte.

mandorle da abbrustolire

Se non vuoi tostare le lamelle di mandorle in forno puoi fare la stessa operazione in una padella con il fondo antiaderente. Devi però fare molta attenzione a mescolare continuamente con un cucchiaio di legno per evitare che si brucino.
Passiamo ora al passo successivo.

Assemblaggio della torta con crema alla ricotta o “torta fedora”

Prendi il pan di spagna che hai precedentemente preparato e dopo che si è ben raffreddato.

pan di spagna

Dividilo in due strati. Se la parte superiore del tuo pan di Spagna presenta una superfice irregolare livellalo tagliandone l’estremità.
Poi, con l’uso di un pennello da cucina, spennella sullo strato inferiore del pan di Spagna tagliato la bagna alla cannella.

pan di spagna tagliato

pan di spagna bagnato

Dopo, con l’aiuto della sacca da pasticceria, distribuisci in modo omogeneo la crema alla ricotta. Utilizza circa 1/2 della crema per la farcitura interna perché la rimanente parte ti servirà per ricoprire l’esterno della “torta fedora“.

inserimento crema di ricotta

farcitura interna di crema alla ricotta

Adagia sulla crema appena distribuita il secondo strato di pan di Spagna e bagna la parte superiore.

secondo strato di pan di spagna bagnato

Distribuisci sopra e anche lateralmente (sempre in modo uniforme) la rimanente crema alla ricotta.
Poi decora la parte superiore della tua torta con crema alla ricotta con le lamelle di mandorle tostate.

superiore torta alla ricotta

Infine ripeti la stessa operazione anche per la parte lateralmente della torta.

decorazione laterale torta alla ricotta

Adesso la tua torta con crema alla ricotta è pronta: tienila in frigo prima di servirla.

torta con crema alla ricotta

E’ arrivato il momento che preferisco di più ……
….. Buona degustazione.

fetta torta con crema alla ricotta

Ti è piaciuta la ricetta della torta con crema alla ricotta? Facci sapere.

Commenti

commenti