Gli strumenti di Fast and Cooking: Il robot da cucina

(Scritto da )

Il robot da cucina é un termine generico per identificare una famiglia di elettrodomestici multi funzione, in genere molto utili in cucina. Questi sono adatti a sminuzzare, amalgamare, affettare, grattugiare, impastare, ma anche a montare, etc. Con alcuni modelli é anche possibile cucinare, e vengono chiamati anche “Cooking Machine” o “Food Processors“.

Esistono in commercio una vasta gamma di robot da cucina, con funzionalità diverse a seconda del modello, e di conseguenza del prezzo.
Al variare dei modelli variano anche le funzionalità, che possono essere tra queste:

    amalgamare
    montare
    triturare
    affettare
    spremere
    spremere
    macinare
    cucinare

Alcuni modelli sono “modulari”, ovvero c’é una base con il motore, con un insieme (“kit“) di accessori di base, più degli altri accessori che si possono aggiungere in un secondo tempo, a seconda delle varie esigenze.

In effetti parecchi dei robot da cucina ricoprono spesso le funzionalità del mixer ad immersione, con la differenza però che non è possibile utilizzarlo all’interno delle pentole, e con una differenze notevole in termini di ingombro, oppure delle impastatrici planetarie, alcune delle quali altro non sono che dei robot da cucina specializzati per impastare, oppure del meno diffuso tritacarne.

Un aspetto importante da valutare per l’acquisto é la robustezza, che non sempre é collegata alla potenza in Watt. Questo può essere un fattore critico per alcune delle operazione che ci andrai a fare, ad esempio qualora decidi di utilizzarlo per impastare degli impasti abbastanza “duri”, o se decidi di utilizzarlo come tritacarne: difficilmente andrà in crisi un qualunque robot per montare la panna, ma possono esserci delle funzioni più critiche delle altre.

Un altro aspetto da valutare é anche la praticità nel pulirlo (e se i vari componenti ad esempio possono andare in lavastoviglie) e la praticità nel riporlo una volta usato.
Infatti il robot da cucina può essere lo strumento più versatile del mondo ma, se poi per prenderlo ed utilizzarlo devi spostare mezza cucina, difficilmente lo utilizzerai passato l’entusiamo iniziale.
Viceversa se c’é l’hai sempre a portata di mano, magari lo utilizzerai anche per funzioni per le quali inizialmente non lo avevi preso (esempio: prepare le polpette…), evitando così di sporcare altre pentole o contenitori.
Valuta quindi al momento dell’acquisto con attenzione anche l’ingombro, considerando anche che potrebbe servirti dover appoggiare qualche contenitore vicino allo stesso, e che dovrai avere la possibilità di poterlo aprire ed accederci per inserirci dentro i vari alimenti.
Se poi per esigenze di spazio non puoi tenerlo a vista, considera allora anche il fattore peso (a meno che tu non voglia esercitarti nel sollevamento pesi per smaltire le calorie in eccesso 🙂 ).
Valuta inoltre la capacità dei vari contenitori (per evitare che siano troppo piccoli) e la lunghezza del cavo di alimentazione (per evitare di dover utilizzare delle prolunghe per raggiungere la presa più vicina).

Se invece decidi di prendere un robot da cucina che é anche in grado di cucinare, assicurati che sia semplice ed immediato da utilizzare, altrimenti ti troverai legata all’utilizzo del solo ricettario allegato (a proposito, assicurati anche che le istruzioni siano presenti anche in italiano!).
Per fortuna però, almeno per i modelli più famosi (ed ahimè più costosi), esistono anche dei “forum” dove poter ricevere supporto in caso di necessità o dove scambiare consigli. Uno tra i robot in grado di “cucinare” più conosciuto é il famigerato (e costoso…) Bimby: considera però che se decidi di investire una cifra nel tuo robot da cucina, anche quelli di altre marche sono in grado ormai di competere a “forchette pari“. 😉

robot-da-cucina



Vedi le offerte speciali sui robot da cucina su Amazon
Fast And Cooking



Robot da cucina: che cosa é e come si usa ultima modifica: 2015-11-07T14:48:28+00:00 da Simona

Commenti

commenti