Gli spaghetti con nero di seppia sono un piatto antico e originariamente povero, preparato dai pescatori siciliani che hanno saputo sapientemente utilizzare la seppia in tutta la sua bontà, oggi invece è considerato una vera e propria leccornia. La pasta con il nero di seppia può impressionare chi per la prima volta si avvicina a questo piatto, caratterizzato dal suo colore nero intenso, dato dall’aggiunta della sacca del nero al concentrato di pomodoro. E’ molto semplice nella sua preparazione e dal gusto eccezionale, ideale soprattutto per chi ama i frutti di mare. Se vuoi assaggiare questo squisito piatto hai due possibilità: la prima farti un viaggio e visitare le zone marinare del catanese o del palermitano, la seconda è seguire questa ricetta passo passo, così avrai la possibilità di preparare la ricetta direttamente a casa tua..

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo totale: 15 minuti
Ricetta per 4 persone

Ingredienti:

  • 2 seppie con le sacche del nero (del peso di circa 400/500 gr circa)
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • peperoncino q.b
  • prezzemolo q.b.
  • olio E.V.O q.b.
  • 400 gr di spaghetti o fettuccine (pasta di lungo formato)

Preparazione degli spaghetti con nero di seppia:

Metti una pentola con l’acqua per la pasta sul fuoco. Per il formato di pasta ti consiglio di utilizzare gli spaghetti o le linguine, perché permettono di trattenere bene il sugo.

Preparazione del condimento

Per prima cosa pulisci le seppie levando le interiora (gli occhi e la bocca centrale), poi fai una incisione centrale ed estrai l’osso della schiena. Quindi estrai la sacca del nero, facendo attenzione a non romperla, e mettila da parte in una ciotola. Infine togli la pelle.
Se non hai mai fatto questo tipo di operazione puoi chiedere di fartele pulire e di mettere la sacca del nero in un contenitore a parte quando acquisti le seppie.
Infine sciacqua bene e taglia a striscioline la parte centrale della seppia, ma lasciando i tentacoli interi.

pulizia della seppia per la preparazione della pasta con il nero di seppia

levare la bocca della seppia per la preparazione degli spaghetti con nero di seppia

taglio della seppia per la preparazione del sugo del nero di seppia

seppia tagliata a triscioline per la preparazione della sugo al nero di seppia

Prendi un tegame, aggiungi un filo d’olio, porta a temperatura, taglia la cipolla a listarelle sottili e falla dorare

cipolla tagliata per la pasta con il nero di seppia

cipolla fritta per il sugo al nero di seppia

aggiungi la seppia tagliata e falla rosolare per pochi minuti. Fai attenzione, la seppia non deve cuocere tanto perché altrimenti risulterà gommosa.

seppia in padella per la pasta con nero di seppia

Aggiungi il vino bianco e fai cuocere fino a quando la parte alcolica non sia evaporata.

aggiunta del vino alle seppie

seppie sfumate con il vino per la pasta con il nero di seppia

Prendi il concentrato di pomodoro e mettilo in una ciotola,

concentrato di pomodoro

diluiscilo con un po’ d’acqua,

concentrato di pomodoro diluito

aggiungilo nel tegame,

aggiunta del concentrato di pomodoro per il sugo al nero di seppia

fai cuocere per circa 4/5 minuti al massimo. Se ti piace leggermente piccante puoi aggiungere del peperoncino a piacere (già tritato o tagliato sul momento).

cottura del sugo del nero di seppia

Unisci il nero della seppia alla salsa, premendo in modo energico le sacche,

sacca del nero di seppia

sugo con il nero di seppia

quindi mescola e lascia cuocere leggermente per pochi minuti. Se necessario regola di sale.

sugo con il nero delle seppie pronto

Cottura degli spaghetti

Sicuramente la pentola con l’acqua starà già bollendo aggiungi un po’ di sale e fai reprendere il bollore, poi aggiungi gli spaghetti, scolali al dente e falli mantecare nel tegame della salsa. Se ti piace puoi alla fine cospargere del prezzemolo finemente tritato, il verde del prezzemolo farà da contrasto con il nero della seppia.

spaghetti con nero di seppia

Gli spaghetti con nero di seppia sono adesso pronti per essere serviti.
Buona degustazione!

Mi auguro ti sia piaciuta la ricette, se hai dubbi sulla preparazione non esitare a contattarmi! 🙂

Commenti

commenti