Il polpettone con Philadelphia e mortadella è un piatto delicato ma gustoso nello stesso tempo. La Philadelphia conferisce una nota di delicatezza, e la mortadella un gusto deciso, che si sposano perfettamente in una armonia di sapori. Il tutto arricchito da alcuni pistacchi di Bronte.

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Tempo totale: 60 minuti
Ricetta per 6 persone

Ingredienti:

  • 400 gr di tritato di bovino
  • 1 uovo
  • 100 gr di pan carrè (circa 3 fette)
  • 100 gr di Parmigiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 50 ml di latte
  • 200 gr di mortadella
  • 350 gr philadelphia
  • 50 gr pistacchi facoltativo

Preparazione del polpettone con Philadelphia (e mortadella):

L’impasto del polpettone

Iniziamo la preparazione del polpettone con Philadelphia (e mortadella).

Metti in ammollo le fette di pan carrè con il latte, lasciale per qualch minuto e poi strizzale bene.

pan carrè

Nella planetaria aggiungi al pan carrè il tritato, l’uovo, il sale, il pepe ed il Parmigiano (io preferisco mettere il tutto nella planetaria, così mi sbrigo prima e lei fa per me il lavoro più noioso 🙂 ).
Naturalmente puoi impastare il tutto a mano, se non hai la planetaria oppure un robot da cucina.

Preparazione del ripieno del polpettone

L’impasto è pronto. Adesso inizia a dare la forma al tuo polpettone con Philadelphia (e mortadella).
Prendi l’impasto e mettilo sulla carta forno.

impasto per il polpettone

Con le mani, o se preferisci mettendo sopra un altro foglio di carta forno ed usando il matterello, stendi l’impasto a base di carne trita fino ad ottenere uno strato sottile, ma facendo attenzione che non ci siano buchi, altrimenti durante la cottura potrebbe uscire il condimento.

preparazione del polpettone sulla carta forno

Adagia sopra al tritato la mortadella.

impasto polpettone con mortadella

Subito dopo spalma il formaggio Philadelphia sulla mortadella. Ovviamente lo puoi sostituire con un altro tipo di formaggio che sia simile nel sapore e nella consistenza.

aggiunta philadelphia per polpettone

A questo punto, se ti piace, aggiungi i pistacchi. Se riesci a trovare il Pistacchio di Bronte noterai la differenza.

aggiunta pistacchio per polpettone

Se ti piace puoi fare un doppio strato, aggiungi sopra la Philadelphia un altro strato di mortadella. Ciò renderà il tuo polpettone ancora più ricco.

lavorazione polpettone con philadelphia

Richiudi il tutto, aiutandoti sempre con la carta forno.

carta forno per avvolgere il polpettone

Avvolgi tutto il polpettone con cura e sigilla tutto in modo che durante la cottura non fuoriesca nulla e così che i sapori rimangano tutti all’interno. Se serve, utilizza più fogli di carta forno.

polpettone pronto per la cottura

Cottura del polpettone

Metti il polpettone con Philadelphia in una teglia o pirofila e quindi inserisci il tutto nel tuo forno forno, regolato in modalità statica e che hai preriscaldato a 200°.
Lascia quindi cuocere in forno per 45 minuti.

Quando sarà tiepido, o meglio ancora quando sarà freddo, esci il polpettone dalla carta forno ed affettalo. Ciò ti permette di ottenere delle fette perfette che non si rompono.
Ed ecco il risultato a cottura ultimata:

polpettone con philadelphia e mortadella

Io in genere preparo il polpettone la sera prima, così da dover soltanto affettarlo la mattina dopo.

taglio del polpettone

Adesso il tuo polpettone con Philadelphia (e mortadella) è pronto per essere gustato ed assaporato.

Polpettone con Philadelphia (e mortadella)

I tuoi ospiti hanno gradito il polpettone con Philadelphia (e mortadella) di Fast And Cooking? Hai provato ad effettuare delle modifiche alla ricetta? Eventualmente fammi sapere come lo hai fatto tu e quali altri ingredienti hai usato! 😉

Commenti

commenti