Il polpettone con mortadella e pistacchio di Bronte è un piatto semplice da preparare, ma con questi ingredienti di qualità preparerai un secondo piatto estremamente gustoso e saporito che sicuramente soddisferà qualsiasi tipo di palato.
Puoi preparare il polpettone con mortadella e pistacchio per qualsiasi occasione, quando ti solletica la voglia o quando vuoi fare bella figura con i tuoi ospiti.

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Tempo totale: 60 minuti
Ricetta per 6 persone

Ingredienti:

  • 400 gr di tritato di bovino
  • 1 uovo
  • 100 gr di pancarrè (circa 3 fette)
  • 100 gr di parmigiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 50 ml di latte
  • 200 gr di mortadella
  • 200 gr di formaggio tagliato a fette sottili
  • 50 gr di pistacchi sgusciati di Bronte
  • 100 gr di granella di pistacchio di Bronte

Preparazione del polpettone con mortadella e pistacchio di Bronte:

L’impasto del polpettone

Iniziamo la preparazione del polpettone con mortadella e pistacchio di Bronte mettendo in ammollo le fette di pancarrè con il latte. Una volta ben imbevuto, il pancarrè sminuzzato andrà aggiunto alla carne trita.

pan carrè

carne trita

Nella planetaria (o in un robot da cucina) aggiungi al pancarrè il tritato, l’uovo, il sale, il pepe ed il parmigiano.

Se non hai una planetaria puoi ovviamente impastare il tutto a mano in una ciotola capiente: io preferisco usare la planetaria, così impiego meno tempo e sporco comunque una unica ciotola. 😉

impasto per il polpettone

A questo punto prendi la mortadella, che avrai fatto tagliare dal salumiere in un unica fetta spessa, tagliala a cubetti e quindi aggiungila all’impasto che hai ottenuto.

aggiunta di mortadella all'impasto del polpettone

Aggiungi all’impasto anche 30 grammi della granella di pistacchio di Bronte.

aggiunta di pistacchio all'impasto

L’impasto per il tuo polpettone adesso é pronto.

Preparazione del polpettone

Iniziamo ora a dare la forma al polpettone con mortadella e pistacchio.
Prendi l’impasto e disponilo su un foglio rettangolare di carta forno, che utilizzerai alla fine per avvolgerlo.

Con le mani (o se preferisci mettendo sopra un altro foglio di carta forno ed usando il matterello) stendi l’impasto del polpettone fino ad ottenere uno strato sottile, spesso poco più di un centimetro.
Fai attenzione a non fare formare dei buchi.

preparazione del polpettone sulla carta forno

Stendi sopra l’impasto del polpettone il formaggio a fette.

aggiunta del formaggio a fette

Subito dopo ricopri il tutto con la mortadella a fette.

aggiunta della mortadella

Infine aggiungi 20 gr di granella di pistacchi di Bronte, ma anche i pistacchi di Bronte sgusciati, una volta spezzettati. Questi serviranno a dare una certa “croccantezza” al tuo polpettone. 😉

aggiunta della granella di pistacchio

Richiudi il tutto, aiutandoti sempre con la carta forno stessa.

preparazione del polpettone

Una volta formato il polpettone, distribuisci sulla carta forno la rimanente granella di pistacchio…

carta forno con granella di pistacchio

… e facci rotolare sopra il polpettone, in modo che la granella si attacchi per formare una crosticina.

preparazione dello strato esterno di pistacchio

Quindi avvolgi la carta forno attorno al tuo polpettone.
Chiudi con attenzione anche i bordi laterali, per evitare che il formaggio esca durante la successiva cottura.

Cottura del polpettone

Metti il polpettone con mortadella e pistacchio in una pirofila, quindi metti il tutto in un forno statico per 45 minuti, forno che in precedenza avrai preriscaldato fino alla temperatura di 200°.

Ed ecco il tuo polpettone cotto.

polpettone con mortadella pronto

Mi raccomando, se vuoi avere delle fette tagliate perfette, aspetta che prima si sia ben raffreddato.

Adesso il polpettone con mortadella e pistacchio è pronto per essere gustato ed assaporato.

Polpettone con mortadella (e pistacchio)

Spero ti sia piaciuta la ricetta del polpettone con mortadella e pistacchio di Fast And Cooking. Fammi sapere come lo fai tu e quali altri ingredienti hai provato. 😉

Commenti

commenti