Ecco un ricetta leggera e gustosa per preparare facilmente la pasta con cavolfiore e mollica tostata o, come diciamo dalle mie parti “atturrata“.
Esistono altre varianti più elaborate di questa ricetta, e spesso anche più complicate da digerire, ma questa la preferisco per la facilità nella sua realizzazione… e sopratutto per il gusto!
Per chi non è siciliano, “atturrato” significa appunto “tostato”… ed in senso lato anche “abbronzato”. 😉

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Ricetta per 4 persone

Ingredienti:

  • 300 gr di cavolfiore
  • 50 gr di mollica di pane
  • 50 gr di acciughe salate
  • 100 gr di cipollina fresca
  • Olio d’oliva
  • Sale
  • 320 grammi di pasta

Preparazione della pasta con cavolfiore e mollica tostata:

La preparazione del cavolfiore

Pulisci il cavolfiore rimuovendone le foglie esterne.
Lavalo quindi accuratamente, sgocciolalo quindi lessalo in abbondante acqua salata.
Una volta cotto, scolalo e lascialo riposare in una ciotola.
Se vuoi puoi anticipare questa attività al giorno precedente.

cavolfiore bollito

Metti una padella sul fuoco, aggiungi un filo d’olio e fai tostare la mollica di pane, aiutandoti con un mestolo in legno per evitare che si bruci. La mollica deve assumere un colorito sul marrone chiaro, ma non si deve bruciare.

Io utilizzo la mollica ottenuta da pane di semola. In generale può andare bene anche qualunque altro tipo di mollica, ma il risultato finale potrebbe essere leggermente diverso.

mollica da tostare

Una volta tostata, metti la mollica tostata in un piatto.

Lava la cipolla, quindi tagliala a rondelle di circa mezzo centimetro. Taglia pure a pezzetti l’acciuga salata.

Fai rosolare nella padelle la cipolla fresca e l’acciuga, dopo aver aggiunto dell’olio d’oliva.

condimento pasta con il cavolfiore

Aiutandoti con una forchetta, schiaccia l’acciuga, in modo che risulti ben amalgamata al composto.

condimento ricetta pasta con cavolfiore

Aggiungi quindi il cavolfiore (che hai precedentemente lessato e lasciato riposare), e schiaccialo aiutandoti con una forchetta o con un mestolo di legno. Anche in questo caso, assicurati che risulti ben amalgamato, ma fai attenzione a non farlo bruciare, essendo questo l’ingrediente principale della tua pasta con cavolfiore! 😉

condimento pasta con il cavolfiore

condimento per pasta con cavolfiore

La cottura della pasta

Nel frattempo metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Una volta che l’acqua inizia a bollire, “butta” la pasta. Nel considerare il tempo di cottura basati sulle indicazioni nella confezione della pasta, ma riduci di un paio di minuti, poiché la cottura verrà completata in padella.

Completata la cottura, scola la pasta (mi raccomando, deve essere ancora al dente), quindi mantecala nella padella con il cavolfiore per alcuni minuti.

mantecatura pasta con cavolfiore

Metti infine nella padella anche i 4/5 della mollica precedentemente tostata e mescola il tutto.

preparazione pasta col cavolfiore

A questo punto puoi servire la tua pasta con cavolfiore e mollica, spolverandola con la parte rimanente di mollica tostata che hai conservato prima, ed aggiungendo a piacere un filo d’olio.

pasta con cavolfiore

Buon appetito !

Commenti

commenti