Le cassatelle di ricotta o (cassateddi in dialetto siciliano) sono un dolce tipico delle feste natalizie che realizzava sempre nostra nonna Rosina. Sono dei ravioli dolci tipici della gastronomia siciliana, originari della cittadina di “Calatafimi”, in provincia di Trapani, oggi molto diffusi in gran parte della Sicilia occidentale. Le cassatelle di ricotta ricordano molto dei grandi ravioli dolci, al cui interno vi è un impasto di ricotta di pecora, zucchero, un pizzico di cannella e se le volete rendere più golose anche delle gocce di cioccolato, che vengono fritte per immersione nell’olio bollente.
Noi abbiamo deciso di riprendere la ricetta tradizionale cosi come la preparava proprio nostra nonna e riproporla per non farla morire, “donandovi” i nostri dolci ricordi.

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 50 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti
Tempo totale: 55 minuti
Ricetta per 40 cassatelle

Ingredienti Impasto:

  • 1 kg farina tipo 00
  • 100 gr strutto
  • 2 cucchiai di zucchero di semola
  • Acqua q.b.
  • 2 cucchiaini di cannella

Ingredienti Farcia:

  • 1 kg e 1/2 ricotta fresca di pecora
  • 4 cucchiaini cannella ( possibilmente appena macinata )
  • 3 cucchiaini di miele di zagara
  • 120 gr zucchero semolato

Ingredienti Copertura:

  • miele di zagara q.b. (Circa 500gr)
  • 300 gr di lamelle di mandorle tostate
  • 2 lt olio per frittura

Preparazione delle cassatelle di ricotta:

Per preparare le cassatelle di ricotta incominciate a setacciare la farina in un recipiente capiente (se siete in possesso di una buona planetaria potete utilizzarla, altrimenti rimboccatevi le maniche), aggiungete 100gr di strutto ammorbidito, 2 cucchiai di zucchero e 4 cucchiai di acqua 2 cucchiaini di cannella macinata ed iniziate ad impastate aggiungendo poco alla volta dell’acqua fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e di consistenza molto dura.
Successivamente preparate la farcitura delle cassatelle di ricotta, setacciate la ricotta aggiungete lo zucchero il miele e la cannella, amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e privo di grumi.
Ora con l’aiuto di un matterello stendete l’impasto fino ad ottenere una sfoglia dell’altezza di circa 3 mm, utilizzate un piattino da caffè per realizzare dei dischi di pasta,

cassatelle di ricotta

al centro dei dischi ottenuti posizionate 1 cucchiaio scarso di farcitura avendo cura di lasciare 1/2 cm di bordo libero,

cassatelle di ricotta

spennellate il bordo della pasta con l’acqua e ripiegate il disco per ottenere una mezza luna,

cassatelle di ricotta

con l’aiuto di una forchetta incidente il bordo per farlo aderire, avete dato così la forma alle vostre cassatelle di ricotta.

cassatelle di ricotta

Riscaldate 2 litri di olio per frittura in una pentola capiente ed appena a temperatura immergente completamente le cassatelle, in alternativa se ne hai una a casa ti consiglio di utilizzare una friggitrice ideale per grandi quantità di frittura, perché mantiene la temperatura dell’olio costante senza bruciarlo.

cassatelle in frittura

quando saranno dorate toglietele dall’olio e poggiatele su della carta assorbente.

cassatelle dopo la frittura

cassatelle di ricotta

A questo punto tostate in forno le lamelle di mandorle e sciogliete a bagno maria o al microonde il miele e ricoprite le cassatelle con il miele e le mandorle.

cassatelle di ricotta

Buona degustazione.

Ti è piaciuta la ricetta delle Cassatelle di ricotta della nonna Rosina di Fast And Cooking? Fammi sapere.

Commenti

commenti