L’arrosto di vitello ai funghi è un secondo piatto molto succulento da preparare per un pranzo domenicale o per un’occasione speciale. E’ una ricetta semplice da preparare anche se prevede dei tempi di cottura un pò lunghi, ma questo secondo piatto riuscirà a conquistare i tuoi commensali!

(Ricetta realizzata da )

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 2 ore
Tempo di totale: 2 ore 15 minuti
Ricetta per 8 persone

Ingredienti:

  • 1,2 kg di noce di vitello
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • 1/2 gambo di sedano
  • 400 gr. di funghi freschi
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 3/4 bicchere di vino rosso
  • brodo vegetale circa 1/2 lt.

Preparazione dell’arrosto di vitello ai funghi:

La preparazione del condimento

Per prima cosa taglia a dadini le carote e le cipolle, mettile in una casseruola aggiungi un filo d’olio e un pizzico di sale. Se preferisci una cucina più light fai cuocere le verdure con un pò di acqua senza aggiungere olio.

verdure in casseruola

Fai cuocere le verdure per circa 15/20 minuti.

Per ottimizzare i tempi mentre le tue verdure stanno cuocendo puoi pulire i funghi, tagliarli a fettine sottili e metterli da parte. Poi prepara il brodo vegetale che ci servirà per la cottura dell’arrosto.

Nel frattempo le tue verdure avranno ultimato la cottura, frullale con l’aiuto di un mixer ad immersione e mettile da parte.

verdure da frullare

verdure frullate

Scelta della carne per l’arrosto

Esistono diversi tagli di carne che possono essere utilizzati per preparare un arrosto:

– taglio di prima scelta: sono la noce e lo scamone, e sono i pezzi classici che si utilizzano per questa preparazione.

– taglio di seconda scelta: sono la polpa o rotondino di spalla caratterizzati dalla carne morbida.

– taglio di terza scelta: sono il petto, il fiocco e la pancia adatti ad una lunga cottura grazie all’abbondante quantità di grasso che contengono.

In macelleria o nelle grandi distribuzioni trovi già pronti dei preparati per arrosto di vari tagli. Se sei incerta ed hai un macellaio di fiducia puoi chiedere a lui il taglio di carne più adatto per la ricetta che vuoi preparare.

Io ho utilizzato per questa preparazione la noce di vitello e, seguendo questa ricetta, avrai un arrosto di vitello ai funghi tenero e saporito.

Cottura dell’arrosto di vitello

Scelta e preparata la carne, falla rosolare a fuoco vivace in una casseruola. Se vuoi puoi aggiungere qualche rametto di rosmarino che darà un profumo più intenso al tuo piatto.

lonza di maiale cruda

Dopo aver fatto rosolare l’arrosto da tutti i lati,

lonza di maiale girata

aggiungi il vino rosso, sfuma sempre a fiamma vivace e senza coperchio.

lonza di maiale cotta

Quando il vino sarà evaporato, aggiungi i funghi che hai precedentemente preparato e fai cuocere per circa 15/20 minuti a fuoco medio. Bagna di tanto in tanto il tuo arrosto di vitello ai funghi con il brodo vegetale.

arrosto di maiale in cottura

Quando i funghi saranno cotti mettili da parte insieme alle verdure che hai precedentemente frullato.

Continua la cottura del tuo arrosto di vitello per circa 1 ora e 30 minuti a fuoco medio con il coperchio.
Ricordati di bagnare con il brodo vegetale di tanto in tanto per non fare asciugare troppo la carne, che risulterebbe altrimenti secca e troppo asciutta.

Quando l’arrosto sarà cotto toglilo dalla casseruola, fallo raffreddare e taglialo a fettine.
Poi disponi sulla casseruola un letto di verdure e funghi e sopra questo le fettine di arrosto. Eventualmente aggiusta di sale e pepe e riscalda con un pò di brodo vegetale prima di servire.

verdure passate e funghi

Il tuo arrosto di vitello ai funghi adesso è pronto da far gustare ai tuoi commensali.

Arrosto di vitello ai funghi

Fammi sapere se ti é piaciuta la ricetta dell’arrosto di vitello ai funghi e come la fai tu!

Commenti

commenti